Categorie
Archivio articoli

Un po’ di me :)

Leggere per alimentare l’anima

Partendo dal presupposto che qualsiasi cosa leggo se riesce a mantenere viva la mia attenzione la leggo a prescindere dal genere di appartenenza, detto questo devo ammettere che negli anni le mie letture sono state per lo più romanzi rosa, infatti chi mi conosce lo sa…dico sempre “Sono innamorata dell’amore” che sia per il proprio partner, per un figlio, un genitore, un amico… Amo emozionarmi durante la lettura di un buon libro. Ricordo ancora che da bambina avevo una raccolta di favole, passavo ore e ore a leggere e la mia preferita era “La principessa sul pisello” che se vogliamo dirla tutta è una favola discriminante, cioè voglio dire scegliere la propria moglie dalla sensibilità nel sentire un minuscolo pisellino sotto più materassi non mi sembra una cosa giusta, ma allora, da bambina non davo conto a queste cose pensavo solo a quanto era fortunata quella principessa ad aver trovato il suo principe. Per dirla breve fin da bambina ho sempre amato le storie a lieto fine. Ovviamente poi si cresce e secondo voi chi mai avrebbe potuto farmi battere forte il cuore? Una donna che secondo me se la sarebbe cavata benissimo anche al giorno d’oggi, la grande Jane Austin con Orgoglio e Pregiudizio, quanto ho amato il personaggio di Elizabeth, a quell’ epoca avere le proprie idee e sostenerle non era semplice per una donna. Poi…vogliamo parlare di Mr. Darcy? Dico solo che sono sposata da anni, amo mio marito ma Mr. Darcy resta ancora il mio uomo ideale…

Resterà sempre il mio romanzo preferito 🙂

Nel tempo ho avuto modo comunque di interfacciarmi con vari generi di lettura, ad esempio un romanzo che mi è rimasto nel cuore è stato Il profumo delle foglie di limone di Clara Sanchez, che direi potrebbe essere definito un giallo a tutti gli effetti. In oltre solo poco tempo fa ho scoperto la grande Stephanie Meyer con la saga di Twilight, un fantasy/horror che nonostante sia uscito molti anni fa non mi era mai passato per la testa di leggere, pensavo “Non è il mio genere” invece mi ha fatto emozionare tantissimo tanto è che ho letto tutti i libri della saga nel giro di una settimana e per una come me che ha tre figli da badare non è poi cosa così scontata, prossimamente conto di leggere Midnight Sun. Restando poi nel genere che prediligo non posso non nominare Anna Premoli, credo di aver letto tutte le sue opere, riesce sempre a farmi innamorare dei suoi personaggi. Ad ogni modo ci sono tante autrici che ammiro, che come me scrivono per lo più rosa come Lucrezia Scali, Karen Swan, Felicia Kingsley e tante altre.

Letto queste righe spero vi siate fatti un idea più precisa di chi sono, attendo commenti e proposte di lettura, che possano ispirarmi nuove storie da scrivere 😉

Di bees83

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...