Categorie
Febbraio

Aspettando San Valentino

Il Bacio di Gustav Klimt

Il Bacio

Pensando alla festa degli innamorati la prima cosa che mi viene in mente è IL BACIO.

Penso che sia in assoluto il gesto più romantico di una coppia, quello in cui una coppia prova a conoscersi, a scoprirsi… 

Perché ci baciamo?

Perché facendolo dimostriamo affetto, amore. C’è da dire che ci sono diversi tipi di bacio: il bacio sulla fronte, ad esempio, esprime tenerezza, il bacio sulla guancia è affettuoso, il bacio a stampo è simbolico ma il bacio alla francese è quello passionale, è quello che di sicuro fa al caso nostro, parlando appunto di San Valentino.

A questo proposito, nei prossimi giorni vi parlerò di alcuni dipinti sul “Bacio” che mi hanno particolarmente colpito.

Vi è mai capitato di osservare un dipinto e vederci all’interno una grande storia d’amore?

Beh, chi mi conosce lo sa, io sono una romanticona!

Il primo Bacio in questione, seppur sulla guancia, è quello rappresentato da Gustav Klimt, realizzato tra il 1907 e il 1908, considerato un vero idillio amoroso.

Ora, premettendo che non sono una critica d’arte, esprimerò soltanto ciò che a me suscita, ispira e chissà potrebbe ispirare anche voi. Potreste trovare l’ispirazione per scrivere il vostro messaggio di San Valentino 😉

Provate ad osservarlo, voi ci vedete solo un bacio?

Io ci vedo un uomo e una donna legati da un qualcosa che va oltre quello che possiamo vedere con gli occhi. Percepisco l’attaccamento a livello chimico, alchemico, spirituale. In questo bacio io vedo attrazione, protezione, vedo il concedersi senza remore, vedo un uomo che cinge la sua donna per ricordarle che è sua tanto quanto lo è lui per lei. Vedo il far la pace dopo un acceso litigio, insomma quello che vedo è una grande storia d’amore, di quelle con un grande passato alle spalle.

Quanta importanza date voi al bacio?

Quanta importanza date alla festa degli innamorati?

Attendo i vostri commenti e vi do appuntamento a mercoledì 9 Febbraio per il secondo appuntamento “Aspettando San Valentino” questa volta il Bacio in questione sarà quello di Munch intitolato “Il bacio con la finestra”.

Nell’attesa un caro saluto

Betty Esse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...