Categorie
Aprile Ricette

La Signora Pastiera

Pastiera Napoletana-Una tradizione a cui non si può rinunciare 🙂

Buongiorno cari lettori

come promesso vi lascio la ricetta della gustosissima Pastiera, tradizione pasquale a cui non so rinunciare 🙂

Voi cosa usate cucinare in questo periodo?

Se vi va potrete lasciare nei commenti le vostre ricette 😉

Un caro saluto

Betty Esse

Pastiera Napoletana

Ingredienti per due pastiere da 24 cm di diametro, dimezzare le quantità se necessario 

Ingredienti per la frolla

500 g. di Farina 00

250 g. di Burro

185 g.di Zucchero

2 Uova medie

1 Tuorlo

½ Bustina di lievito per dolci

Buccia grattugiata di 1 limone

1 Pizzico di sale

Ingredienti per il grano

1 Barattolo di grano precotto (circa 580 g.)

400 ml. di latte

50 g. di burro

Un paio di pezzi di buccia di limone e arancia

Ingredienti per la ricotta

700 g. di Ricotta di pecora

600 g. di Zucchero

La Crema

Grano a pezzi o passato

Ricotta marinata con lo zucchero in precedenza

6 Uova

4 Tuorli

1 Cucchiaino di Cannella

1 Fialetta di millefiori e mezza di fiori d’arancio (se preferite mettere solo una fiala di fiori d’arancio)

Canditi misti (solo a piacere, io personalmente non li metto)

Procedimento

Per prima cosa prepariamo la pasta frolla.

Su un piano da lavoro disponiamo la farina a fontana, al centro mettiamo il burro, lo zucchero, le uova, il lievito, la buccia di limone e un pizzico di sale. Mescoliamo partendo dal centro per poi prendere man mano la farina nel contorno impastando fino ad ottenere un panetto morbido. Mettere in frigo per circa un ora.

A questo punto ci dedichiamo al grano. In un pentolino mettere il grano precotto precedentemente sciacquato e messo a colare, aggiungere il latte, le bucce di limone e arancia e il burro. Mettere sul fuoco a fiamma bassa mescolando di tanto in tanto per una ventina di minuti, fino a quando il grano ci risulterà cremoso. A scelta frullare o passare (i miei non amano i pezzettini quindi il grano a fine cottura lo passo nel passatutto). Lascia raffreddare.

Prendiamo la ricotta, anche questa meglio se prima passata nel passatutto, aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo fino ad ottenere una crema liscia. Mettere in frigo.

Riprendiamo la pasta frolla e dividiamo l’impasto in base alla dimensione dei ruoti che abbiamo, io ne ho scelto uno grande da 30cm e uno piccolo da 16cm. lasciamo parte dell’impasto per fare le striscioline di guarnizione. Stendiamo l’impasto per le teglie cercando di fare una sfoglia alta circa 3 o 4 mm. e bucherellare il fondo con una forchetta.

Lasciamo i ruoti pronti da parte e continuiamo la nostra crema.

In una ciotola capiente sbattere le 6 uova e i 4 tuorli aggiungendo la fiala di fiori d’arancio e la cannella (canditi solo se piacciono), una volta sbattute, aggiungere la crema di ricotta e il grano mescolando il tutto fino ad ottenere la crema per il ripieno della pastiera.

Versiamo il ripieno all’interno delle basi preparate e applicare ad incrocio delle strisce da crostata. 

Infornare in forno statico precedentemente riscaldato a 190° per un’ora e mezza circa, fino a quando la pastiera non avrà raggiunto una colorazione dorata.

Lascia raffreddare e spolverare a piacere con  zucchero a velo.

Per voi un piccolo video dimostrativo 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...