Categorie
Aprile Consigli di lettura Curiosità rosa

Il Primo Amore

Il Primo

Amore

Non Si

Scorda Mai

Oggi si parla d’amore, più precisamente del primo amore. Ricordate? Il batticuore, le scritte sul diario, le volte che ci siamo dette sarà Per Sempre, le volte che abbiamo scritto For Ever, il primo regalo scambiato o ancora il primo biglietto e chi di voi non ha fatto m’ama non m’ama con le margherite? O espresso il desiderio con un soffione, insomma è un qualcosa che farà sempre parte di noi, dei nostri ricordi.

Si dice che, in media una persona nella sua vita riesca ad innamorarsi al massimo tre volte e ovviamente tutte e tre in maniera diversa.

Ci sono sicuramente diversi tipi d’amore, ma il primo è di sicuro quello che ci rimane dentro per sempre, pensate che secondo alcuni studi sono molte le persone che finiscono per sposarsi con il loro primo amore.

Ma la domanda è: perché il primo amore rimane impresso nella nostra mente e nel nostro cuore?

Partiamo dal fatto che solitamente il primo amore è un amore vissuto in età adolescenziale, quindi vissuto in un periodo bello ma complicato della nostra vita. Spesso succede che questo amore diventa compagno di alcuni traguardi, nuove esperienze, come potrebbe essere il primo bacio, ed essendo causa di emozioni a noi nuove, sconosciute, ci provoca anche ansia e paura. Il primo amore è quella persona che prima di altre ci da attenzioni al di fuori della cerchia familiare, quindi diventa un primo passo verso l’indipendenza, insomma è fondamentale per la nostra crescita. Inoltre poi sembrerebbe che in età adolescenziale il cervello tenda a codificare i ricordi in maniera più nitida, soprattutto se riguardano eventi carichi di emozioni come può essere appunto il primo amore, dimenticando le difficoltà incontrate e concentrandosi sui ricordi positivi, ecco perché sarà sempre il migliore, perché di quella storia tendiamo a ricordare solo le cose belle.

Adesso parlando appunto di primo amore vi lascio come consiglio di lettura uno dei miei romanzi intitolato “Noi…Sempre” che racconta appunto di un primo amore e di una donna che dopo molti anni si chiede “E se…”

Un caro saluto

Betty Esse

Noi…Sempre

Francesca è una donna con un passato duro alle spalle, fatto di errori, rinunce e rimpianti, troppe volte nella sua testa ha pensato “E se…” Stanca di soffrire, chiude il cuore in un cassetto e cambia vita, città, lavoro… Proprio quando si convince di aver fatto la scelta giusta, il cassetto…quello chiuso e dimenticato si riapre perché dall’amore puoi anche provare a scappare ma prima o poi ci sbatti contro ed è lì che arriva il bello!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...