Categorie
Erbe e dintorni. Naturalmente con Enza

Il contatto con la natura

Oggi non vi parlo di un’erba in particolare, e neanche di creme o intrugli che amo preparare. Vi parlerò di natura, di abbracciare gli alberi e camminare a piedi nudi nelle acque chiare di un ruscello.

Vi racconto di quei giorni che giocavo sotto la doccia gigante mentre bagnava i campi…Tra arcobaleni e magliette inzuppate.

Di libertà, quella libertà che mi porto dentro, che mi fa respirare aria pura e mi costringe a esser chiara con me stessa.

Credo sia proprio il contatto con la natura che mi sprona a essere libera.

Mi rendo conto che non voglio avere costrizioni, già la vita ci impone dei limiti. La natura mi insegna che quando piove, io posso ripararmi sotto una foglia oppure ballare sotto la pioggia. Sono due modi diversi di affrontare la pioggia eppure parla di libertà. Il sole che gioca a nascondino tra le nuvole o splende nel cielo terso. Le foglie non hanno tutte la stessa linea, eppure offrono bellezza nelle loro differenze.

I colori dei fiori sono infiniti di sfumature diverse, i petali hanno mille forme.

Nel prato l’erba cresce senza darsi fastidio, e un albero secco fa da tutore a una giovane edera.

Questa è la natura, che riconcilia con se stessi e con il mondo.

Bisognerebbe imparare a osservare meglio per scoprire i segreti e portarli nei nostri orizzonti.

Di Enza Squillacioti

Il cambiamento, modifica le mie abitudini. Mi creo altre opportunità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...