Categorie
Aprile Ricette

Biscotti Bicolore-Ricordi…

Ricordi…

“In tutta la mia vita ho accumulato una massa di ricordi che sono diventati in un certo senso i più preziosi di tutti i miei averi.”


JULIANNE MOORE – Alice Howland

Buongiorno cari lettori

Oggi condivido con voi un ricordo per me prezioso

Quanto è vero che la vista o anche solo il profumo di qualcosa a noi familiare può portarci indietro nel tempo e farci fare un viaggio tra i ricordi. In questo caso si parla di ricordi di gioventù, perché quelli che ho soltanto provato a riprodurre sono i biscotti che usava fare la mia cara nonnina, chiaramente i suoi erano perfetti 🙂

Quando andavo a casa sua non mancavano mai, aveva un mobiletto fatto a posta, lo aprivi e sotto una tovaglia c’erano questi gustosissimi biscotti, era il suo modo per dare il benvenuto a chiunque andasse a trovarla. Ricordo ancora la sua frase tipica ” Te a nonna, mangiati un biscotto” mi sembra di sentirla, e questa piccola tradizione pensate che è andata avanti da quando ero piccola fino alle ultime volte che avrò avuto passati ormai i trenta e i biscotti oltre ad offrirli a me, li offriva anche a mio marito e ai miei figli. Che dolci ricordi!

Ieri ho provato a riprodurli e vi dirò che non sono male anche se, ho già in mente una variante che prossimamente voglio provare 😉

Voi avete un caro ricordo che richiama un dolce o una qualsiasi altra pietanza?

Vi lascio la ricetta dei biscotti bicolore

Biscotti Bicolore

Ingredienti

  • 320 g. di Farina
  • 2 Uova
  • 120 g. di Zucchero
  • 120 g. di Olio di semi
  • 1 Bustina di Lievito per dolci
  • 1 Cucchiaio di Cacao Amaro

Procedimento

In una ciotola mettere la farina, lo zucchero, il lievito, le due uova e l’olio di semi. Iniziamo a mescolare con un cucchiaio, quando l’impasto comincia a diventare più solido lo prendiamo e appoggiandoci su un piano da lavoro impastiamo fino a farlo diventare un panetto liscio. Dividiamo il panetto a metà, aggiungiamo il cacao ad una di queste. I panetti bicolore sono pronti, li avvolgiamo in una pellicola e li teniamo in frigo per una mezz’ora.

Prendiamo un pezzo d’impasto da ogni panetto e formiamo dei serpentelli da 1 cm. circa di diametro, poi con delicatezza l’intrecciamo tra loro ed infine li chiudiamo a ciambella. Dopo la mia esperienza posso dire che il diametro di ogni ciambella dovrebbe essere sui 5 cm. al massimo anche perché in forno tendono a crescere. I miei sono venuti di diverse dimensioni ma va bene lo stesso

Adagiate i biscotti su una teglia ricoperta di carta da forno e infornate nel forno preriscaldato a 180° per 20/25 min.

I biscotti sono pronti 😉

Fatemi sapere come sono venuti i vostri e se ne avete voglia potrete allegare la foto nei commenti 🙂

Un caro saluto

Betty Esse


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...